TOXOPLASMA CONTAGIO

TOXOPLASMA CONTAGIO

TOXOPLASMA CONTAGIO

La toxoplasmosi è una malattia infettiva causata dal Toxoplasma gondii. Questo protozoo è un parassita intracellulare obbligato, il cui ospite definitivo è il gatto; tuttavia, può infettare anche altri mammiferi (ospiti intermedi) e gli uccelli.
Il toxoplasma invade il citoplasma delle cellule e si moltiplica asessualmente all’interno di esse, portando alla produzione di oocisti. Solo nel tratto intestinale del gatto, invece, si verifica una riproduzione sessuata: le oocisti prodotte vengono emesse con le feci e restano infettanti nel terreno per mesi.
L’ingestione diretta del parassita con cibo o acqua contaminati dalle feci di gatto è la più frequente modalità di infezione. Tuttavia, il contagio può verificarsi anche cibandosi di carni crude o poco cotte (specie di agnello e maiale; raramente, di manzo) o portando alla bocca le mani che hanno manipolato vegetali, terriccio o altri materiali infetti.
La toxoplasmosi, inoltre, può essere trasmessa per via transplacentare (se la madre è stata infettata durante la gravidanza o se, a causa di un’immunosoppressione, si riattiva una precedente infezione).
Il contagio, infine, può verificarsi anche tramite trasfusione di sangue o trapianto d’organo.

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/Sintomi/Toxoplasmosi

 

Precedente MENINGITE CONTAGIO Successivo Casatiello Napoletano ricetta

Lascia un commento