Saif al-Islam Gheddafi

Saif al-Islam Gheddafi

Saif al-Islam Gheddafi sarebbSeif al-Islam Gadhafie stato liberato segretamente a Zintan
Di Allain Jules

Mentre i media libici non parlano d’altro che delle nuove rotte della società Libyan Airlines, tra cui quella tra Zintan e Tobruk a est, indiscrezioni annunciano il rilascio di Seif al-Islam Gheddafi. Vero o falso? Né possiamo confermare né smentire.

Quello che è certo, il primo Airbus A320 a partire da Tobruk è atterrato a Zintan poco prima delle 11:30 di questa mattina. L’aeroporto si trova a circa 20 chilometri a sud della città ed era stato ristrutturato per accogliere l’aereo. Presente anche il sindaco di Zintan, Mustafa Barouni, che ha accolto il volo inaugurale.

Sempre a Zintan, quindi, è stato riferito che Saif al-Islam Gheddafi è stato segretamente liberato dai suoi rapitori. Avevano rifiutato di consegnarlo a Tripoli, 19 Novembre 2011, il giorno della sua cattura nelle sabbie dei dintorni di Obari (South West). Il figlio di Gheddafi nelle mani delle tribù di Zintan è stato spostato più volte. Le tribù non si sono messe d’accordo, e considerando che molti non hanno tagliato i legami con Gheddafi, è possibile che sia stato rilasciato.
Secondo quanto riferito, sarebbe stato portato in un posto sicuro in Libia o all’estero.

[Trad. dal francese per ALBAinformazione di Francesco Guadagni]

[wp_bannerize random=”1″ limit=”1″]

http://lasuposta.altervista.org/

Lascia un commento