PESCE ROSSO

PESCE ROSSO

 

  1. Nome comune: PESCE ROSSO (Inglese: goldfish)
  2. Nome scientifico: Carassius auratus
  3. Famiglia: Ciprinidi (Cyprinidae)
  4. Ordine: Cipriniformi (Cypriniformes)
  5. Classe: Attinopterigi (Actinopterygii)
  6. A cura di Stefania Busatta

CARATTERISTICHE

Esistono più di cento varietà di pesce rosso che si distinguono per il colore e per caratteristiche fisiche.

In generale, possiede occhi molto grandi e la vista è molto sviluppata. Anche l’olfatto e l’udito sono acuti.

Il pesce rosso può arrivare a 45 cm di lunghezza e a 3 kg di peso, anche se solitamente sono più piccoli.

VITA ED ABITUDINI

In natura, il pesce rosso vive in banchi. Sono pesci tranquilli, non particolarmente aggressivi.

Predilige le acque calme e fresche dei laghi e dei fiumi.

Il pesce rosso di solito inizia a riprodursi dal secondo anno di vita. La maturità sessuale può

variare con la quantità di cibo disponibile e con la temperature dell’acqua. In natura,

l’accoppiamento avviene in estate (anche se negli acquari il pesce rosso può accoppiarsi tutto l’anno)

Nel periodo riproduttivo le femmine pronte ad accoppiarsi compiono dei movimenti circolari, mentre i maschi presentano delle protuberanze sulla testa. Qualche giorno prima

dell’accoppiamento il maschio insegue la femmina. Questa può deporre svariate centinaia di uova ogni 8-10 giorni per tutto il periodo riproduttivo. Dal momento della deposizione le uova sono lasciate a loro stesse e molte di esse andranno perse.

In natura, il pesce rosso è onnivoro (cioè si ciba di cibo animale e vegetale): si nutre di piante, di insetti, di larve, di crostacei e di detriti.

DOVE E’ POSSIBILE INCONTRARE IL PESCE ROSSO

Sebbene il pesce rosso sia originario della Cina, è diffuso in tutto il mondo negli acquari e nei laghetti ornamentali.

CURIOSITA’

Il pesce rosso che tutti conosciamo frequenta gli acquari e rappresenta un vero e proprio business a livello mondiale.

Precedente COSA SONO IL DEFICIT D ATTENZIONE E IPERATTIVITA Successivo GELATO ALLO YOGURT LEGGERO

Lascia un commento