MARTIN LUTERO BREVE BIOGRAFIA

 

MARTIN LUTERO BREVE BIOGRAFIA

MARTIN LUTERO BREVE BIOGRAFIA


Martin Luther, in italiano Martin Lutero (Eisleben, 10 novembre 1483 – Eisleben, 18 febbraio 1546), è stato un teologo tedesco.


Martin Lutero nasce a Eisleben, in Germania, nel 1483. Di origini contadine, studiò inizialmente a Magdeburgo presso i Fratelli della vita comune, dove conobbe le tematiche della devotio moderna. Nel 1501 studia all’Università di Erfurt, dedicandosi alle arti liberali, e nel 1505 consegue il titolo di magister artium. Spinto da una forte vocazione a farsi monaco, entra nel convento agostiniano di Erfurt, dove nel 1506 pronuncia i voti e nel 1507 viene ordinato sacerdote. Studia soprattutto le Sacre Scritture, San Paolo, Sant’Agostino, le Sentenze di Pietro Lombardo, teologi agostiniani come Gregorio da Rimini e Agostino Trionfo, e altri autori di orientamento occamista. Nel 1512, trasferito al convento di Wittenberg, vi consegue il dottorato in teologia, e, l’anno dopo, tiene corsi di esegesi biblica all’università. Nel 1517 rende pubbliche a Wittenberg 95 tesi contro la vendita delle indulgenze, che ebbero vasta diffusione e suscitarono reazioni contrastanti.

Nel 1518 viene prima chiamato a Roma a discolparsi e poi dichiarato eretico. Grazie alla mediazione del principe Federico di Sassonia, ebbe la facoltà di presentarsi di fronte al legato pontificio, cardinale Caetano, durante la dieta di Augusta. Lì rifiutò di ritrattare le sue tesi, arrivando, l’anno dopo, a negare il primato del papa e l’infallibilità dei concilii e dichiarando le Scritture unica norma della fede. Nel 1520 il papa emanò la bolla Exurge domine, con cui condannava 40 proposizioni di Lutero, il quale rispose con un opuscolo durissimo, nel quale definiva il papa Anticristo. Nello stesso anno, Lutero compose tre fondamentali opere: La cattività babilonese della Chiesa, in cui riduce i sacramenti a tre soli, il battesimo, la penitenza e l’eucarestia; Alla nobiltà cristiana della nazione tedesca, che iniziò la ribellione della Germania contro la chiesa di Roma; Sulla libertà del cristiano.

Nel 1521 venne scomunicato e bandito dall’impero. Iniziò allora la traduzione tedesca della Bibbia, che la rese accessibile a vaste cerchie popolari. Si impegnò poi in una polemica con Erasmo, al cui Il 13 giugno 1525 Lutero sposò Caterina von Bora, e lo stesso anno pubblicò il De servo arbitrio contro il De libero arbitrio di Erasmo da Rotterdam. Nel giugno 1530 venne presentata la Confessione Augustana. La rapida diffusione del suo messaggio gli impose, negli anni successivi, di occuparsi di questione organizzative, avvalendosi anche di collaboratori come Filippo Melantone. Nel 1534 uscì la Bibbia completamente tradotta in tedesco da Lutero. Morì a Eisleben il 18 febbraio 1546.

Lascia un commento