Livelli estremi radiazione rilevata a Fukushima

Livelli estremi radiazione rilevata a Fukushima

Livelli estremi radiazione rilevata a Fukushima

Giovedi 2 febbraio 2017

Il livello di radiazioni nucleari rilevate presso la centrale nucleare di Fukushima in Giappone Giovedi 2 febbraio 2017 è al suo livello più alto dal momento della fusione del nocciolo dal 2011.

Giovedi ‘, la Tokyo Electric Power Company (TEPCO),  investitore di proprietà che gestisce i reattori di Fukushima, ha riferito che ha rilevato un livello di radiazione di 530 Sievert all’ora all’interno del serbatoio di contenimento del reattore 2 al n ° 1 centrale di Fukushima .

Un sievert è una misura dell’effetto salute dei  livelli di radiazioni ionizzanti sul corpo umano.

Anche una breve esposizione a 530 Sievert di radiazione avrebbe ucciso una persona. L’esposizione a un solo sievert è sufficiente a causare sterilità, perdita di capelli e cataratta. Secondo l’ Istituto Nazionale di Scienze Radiologiche , l’esposizione a soli quattro Sievert di radiazione tipicamente essere letale per uno su ogni due persone. Il massimo livello di radiazione rilevata precedentemente al reattore di Fukushima era di 73 sievert all’ora.

Secondo il Japan Times , la lettura è stata scattata vicino all’ingresso allo spazio appena sotto il recipiente a pressione, che contiene il nocciolo del reattore. I livelli di radiazione estremamente elevati suggeriscono che parte del combustibile fuso sfuggito il recipiente a pressione è vicina.

TEPCO aveva previsto di distribuire un robot telecomandato per valutare le condizioni all’interno del recipiente di contenimento.Ma, considerando i livelli di radiazione estremi, non è chiaro se sarà in grado di farlo.

Il robot è stato progettato per sostenere l’esposizione fino a 1.000 Sieverts. Basandosi sul calcolo di 73 sievert all’ora, il robot potrebbe funzionare per più di 10 ore, ma 530 Sieverts all’ora significa sarebbe reso inutilizzabile in meno di due ore.


  1. Fukushima Unità 2 di combustibile altamente radioattivo … nucleo potrebbe fondersi “, rendendo inabitabile zona di Tokyo” … Questo è lo scenario “più temuto” – già “parzialmente
  2. mentre i media stanno effettivamente in silenzio sulla questione
  3. le radiazione sono ormai entrate ufficialmente nella catena alimentare.
  4. Va inoltre notato che l’acqua radioattiva continua a versare in mare.

I commenti sono chiusi.