ILIADE VV 455 TRADUZIONE

ILIADE VV 455 TRADUZIONE

(Iliade, libro VI, vv. 455 traduzione)

quanto per te, che qualche acheo chitone di bronzo(11),
(455)⇒ trascinerà via piangente, libero giorno togliendoti(12):
allora, vivendo in Argo, dovrai per altra tessere tela,
e portar acqua di Messeìde o Iperea(13),
costretta a tutto: grave destino sarà su di te


(11)⇒ chitone di bronzo:
dall’armatura di
bronzo; epiteto
formulare.


(12)⇒ libero…
togliendoti:
privandoti della
libertà.


(13) ⇒dovrai… Iperea:
tessere per altri e
attingere l’acqua
erano attività proprie
delle schiave.
Messeide e Iperea
sono due fonti che si
trovano in Grecia.


Ettore teme che, se
Troia cadrà,
Andromaca diventerà
prigioniera dai Greci
e costretta a umili
lavori. Egli quindi
combatte anche per
difenderla dalla
schiavitù, che spesso
toccava alle donne
dei vinti.

 

 

Lascia un commento