CAUSE DEL DIABETE

CAUSE DEL DIABETE

CAUSE DEL DIABETE
Com’ è chiaramente decifrabile dal nome, in questo gruppo sono inserite tutte quelle forme di diabete per cui è possibile risalire ad una ben definita causa.
Questa forma di diabete può quindi dipendere da diversi fattori:


Da farmaci

E’ una delle forme più comuni di diabete da cause note. Il farmaco maggiormente responsabile è il cortisone. La terapia con cortisone infatti, può provocare un aumento della glicemia fino al diabete franco, sia in chi ha già una alterazione della glicemia (magari non diagnosticata), ma anche in soggetti con normali valori di glicemia. In una percentuale variabile di casi, legati anche ad altri fattori (peso corporeo, familiarità ecc.), il diabete “guarisce” dopo la sospensione della terapia con cortisone, in altri casi invece, anche dopo aver interrotto il trattamento persiste una alterazione dei valori della glicemia.

Da altre malattie

Alcune malattie endocrinologiche in cui vi è l’eccessiva produzione di determinati ormoni, sono responsabili della comparsa di diabete, tra cui l’ipertiroidismo, in cui vi è un’eccessiva produzione di ormoni tiroidei, l’acromegalia, in cui vi è l’eccessiva produzione dell’ormone della crescita (GH), la sindrome di Cushing, in cui vi è l’eccessiva produzione di cortisolo.
Anche le malattie che interessano la parte esocrina del pancreas, possono essere causa di diabete e tra queste i tumori pancreatici e le pancreatiti. Gli interventi chirurgici a carico del pancreas che determinino la necessità di rimozione di parte o tutto l’organo sono responsabili di diabete.

Da cause genetiche

Questi tipi di diabete sono dovuti a difetti genetici (cioè alterazioni ben definite di particolari geni) responsabili della funzione delle cellule beta del pancreas (e quindi in questi casi è compromessa la secrezione dell’insulina) o dell’azione dell’insulina a livello delle cellule dell’organismo.
Un esempio di diabete da causa genetica è il MODY (acronimo che sta per Maturity-Onset Diabetes of the Young ovvero diabete dell’adulto a esordio in età giovanile). E’ una forma rara di diabete, che non necessita, almeno all’esordio di terapia insulinica e si manifesta solitamente prima dei 25 anni. È una malattia ereditaria, e attualmente sono conosciute 6 mutazioni, ognuna delle quali si manifesta con delle caratteristiche particolari.

Diabete in situazioni particolari

Chi ha il diabete considera la propria condizione particolarmente invalidante. La ricerca diabetologica, tuttavia, è orientata a “risolvere” tutte le situazioni apparentemente particolari e difficili. Purché ci sia adeguata preparazione, in altri termini, “educazione”. Affrontiamo alcune situazioni particolari

FONTE:

http://www.diabetericerca.org/3rd-party-extensions/classificazione/diabete-da-cause-note.html

Precedente uragano Hermine Successivo DIABETE MELLITO TIPO 1

Lascia un commento