CARMIGNANO UFO

CARMIGNANO UFO

UFO A BACCHERETO

10 Luglio 1993 Bacchereto, Carmignano, Firenze, dalle h.22.10 alle 01.00 circa. Oggetto triangolare di grosse dimensioni accompagnato da fenomeni luminosi. Numerosi testimoni.


UFO

Alle ORE 22.10:

Il figlio del gestore di un noto ristorante in località Bacchereto, era in camera sua a suonare la chitarra quando ha visto la stanza illuminata da un’intensa luce bianca, che proveniva dall’esterno. In pochi attimi le ombre causate dalla luce si sono allungate come se la fonte luminosa avesse cambiato posizione. Affacciatosi alla finestra ha visto uno strano oggetto di forma triangolare, con una serie di luci molto deboli tutte intorno, mentre al centro aveva altre luci disposte in circolo, bianche e molto più visibili.

Il disegno dell’oggetto osservato in base alle testimonianze.
L’oggetto,della grandezza di circa quaranta-cinquanta metri, girava su se stesso e contemporaneamente si muoveva compiendo un percorso a forma di “otto” da ovest verso est e viceversa. Nel suo andare da ovest a est ruotava in senso antiorario, nel ritornare da est ad ovest invece in senso orario.Il cielo era coperto da grosse nuvole scure e l’oggetto entrava e usciva da queste. Inizialmente L.L. ha cercato di capire cosa potesse essere, poi non riuscendo a trovare una spiegazione si è recato di corsa al ristorante.

Linea Verde: Spostamento in senso orario.
Linea Rossa: Spostamento in senso antiorario.
In poco tempo sul terrazzo dello stesso si è radunato un gruppo di circa venti persone, per osservare lo strano fenomeno. L’oggetto impiegava quattro secondi ( sono stati cronometrati) a compiere un giro completo su se stesso e nel terminare il percorso ad “otto” , girava cinque volte sul suo asse per poi allontanarsi velocissimo fino a non essere più visibile. Riappariva dopo circa tre secondi spostato sempre più in alto e terminava il movimento più a ovest delle volte precedenti; cioè si spostava ad ogni giro lentamente, allontanandosi. Durante tutto il fenomeno non è stato udito alcun rumore.
Nel frattempo tutti i presenti hanno visto sfrecciare due “segmenti” di luce di colore bianco giallognolo che si lasciavano dietro una scia luminosa. Transitavano, senza apparente collegamento l’uno con l’altro, a intervalli irregolari ad Ovest dal punto di osservazione. Alcuni dei testimoni li hanno paragonati a ” Bolidi sfreccianti che apparivano e sparivano a bassa quota”.

I bolidi luminosi
Mentre l’oggetto si allontanava verso Pistoia, rimanevano visibili solo le luci centrali, quelle a forma di corona. Nel cielo, sempre coperto, sono state viste anche cinque luci simili a stelle che improvvisante si sono ingrandite fino a diventare varie volte più grandi di Vega, erano di colore arancione, più chiaro al centro e di forma circolare priva di un settore. Le Luci sono rimaste visibili per circa due o tre secondi, poi si sono spente. Tutto il fenomeno è durato circa tre ore.
Altre testimonianze si sono avute anche da Pistoia, zona Breda, da Iolo nel comune di Prato, da Monte Magno nel comune di Quarrata e dal Pinone.”

 

http://lasuposta.altervista.org/

ufo,avvistamenti ufo,oggetti non identificati,carmignano,prato
Precedente aneurisma aorta addominale Successivo IMPARARE LE ORE DELL OROLOGIO

Lascia un commento