cane chow chow

cane chow chow

Diventato popolare in Cina circa 2000 anni fa, dove era apprezzato dagli imperatori per le sue notevoli doti di fiuto e di grande forza.

Tipologia: primitivo
Vita media: 9 – 12 anni
Provenienza: Cina
Altezza: Maschio 48–56 cm / Femmina 46–51 cm
Peso: Maschio 20–32 kg / Femmina 20–32 kg
Colore mantello: rosso, nero, blu, fulvo diluito (cannella), crema o bianco, più o meno sfumato, uniforme, non pezzato.

images
cane chow chow

 

 

 

 

 

 

 

Caratteristiche fisiche del Chow Chow

Cane appena di media taglia. Reattivo, compatto, brevilineo, ben proporzionato e dalla struttura solida: di grande potenza e forza, muscolosissimo e con ossatura molto robusta. Ha un portamento fiero e dignitoso e un aspetto leonino, conferitogli dalla folta criniera. La sua costruzione ha angolature poco marcate nel posteriore, che gli conferisce la tipica andatura “da elefante”. Il suo pelo è semilungo sul tronco, più lungo intorno al collo fino alle spalle e agli arti.

Carattere del Chow Chow
Calmo ed equilibrato. Superbo e pieno di dignità. Leale, indipendente e distaccato. Si adatta senza problemi alla vita in casa o in appartamento. Vigile e aggressivo al punto giusto con gli estranei. Silenzioso e riservato, abbaia poco e quasi mai a sproposito. Non sempre è disposto a socializzare con gli altri cani, ma non per questo si mostra aggressivo o mordace.

Attitudini del Chow Chow
È un ottimo cane da guardia, da compagnia e nella caccia da ferma, ma anche un eccellente compagno per la famiglia.

Le origini del Chow Chow
Razza evoluta naturalmente in Cina, dove divenne popolare circa 2000 anni fa: molto apprezzato dagli imperatori per le sue notevoli doti di fiuto e di grande forza. Il Chow-Chow veniva anche allevato per la pelliccia e la carne, molto ricercate in Cina e Corea. Prima considerata una rarità esotica, intorno all’Ottocento la razza fu introdotta in Inghilterra da mercanti cinesi ed un esemplare venne introdotto nel Castello di Windsor. La razza ottenne il riconoscimento nel 1894.

Curiosità sul Chow Chow
Questo cane era il preferito dello zoologo Konrad Lorenz.
Il Chow Chow è una razza canina aristocratica, nobile ed ambita; pressoché impossibile trovare un cucciolo di Chow Chow gratis, i cuccioli possono arrivare a costare anche 2500 Euro.

Le leggende sul colore della lingua del Chow Chow
La sua lingua è nero-bluastra.
Un’antica leggenda cinese racconta che un giorno un monaco si ammalò gravemente e i suoi cani, per aiutarlo, uscirono nel bosco per raccogliere dei ciocchi da ardere. I cani raccolsero pezzi di legno carbonizzato e li portarono nella grotta tenendoli in bocca, così che le loro lingue da quel giorno mantennero il colore nero del legno bruciato.
Un’altra leggenda racconta che quando Buddha dipinse il cielo d’azzurro, un Chow Chow lo seguiva, e nel seguirlo raccoglieva con la lingua tutte le gocce di colore cadute.

[wp_bannerize group=”scuola” limit=”1″]

http://lasuposta.altervista.org/

 

Precedente rimedio contro i pidocchi Successivo Gozo e Comino malta

Lascia un commento