bucce di banana

bucce di banana

Un team di ricercatori ha scoperto che le bucce di banana macinate sono in grado diassorbire i metalli pesanti e inquinanti; come il piombo, il rame, dalle acque inquinate.
L’impatto ambientale causato dall’incuria umana è sempre più grave e costringe a ricercare nuovi metodi che possano limitare i danni dell’inquinamento per scongiurare una situazione irreversibile.
Tra gli elementi più dannosi vi sono i metalli pesanti provenienti da estrazioni minerarie e da scarichi industriali, che poi smaltiti nelle falde acquifere causano inquinamento pericoloso poiché hanno grande capacità di diluirsi nell’acqua dalla quale poi vengono assorbiti dagli esseri viventi come piante e pesci, o restano sul fondo dando origine a un sedimento tossico.
I risultati dei test hanno dimostrato che le bucce di banana sono in grado di ottenere risultati fino a 20 volte più efficaci rispetto alle altre tecniche di depurazione di acque inquinate; inoltre le stesse bucce possono essere riutilizzate fino a undici volte senza che perdano la loro capacità assorbente, il chè è davvero straordinario.
[wp_bannerize group=”scuola” limit=”1″]
In pratica tanti vantaggi a costo zero, le bucce sono materiale di scarto, rifiuti, ma di grande utilità senza nessuna spesa aggiunta e senza lavorazioni particolare, finora pare sia il metodo più efficace e meno costoso in assoluto per depurare le acque reflue in modo ecologico, senza utilizzo di nessun tipo di sostanza sintetica.

http://lasuposta.altervista.org/

Precedente Le zecche sono pericolose Successivo piercing

Lascia un commento