Battle of Mount Belvedere 1945

Battle of Mount Belvedere 1945

map operazione riva ridge 1945
map operazione riva ridge 1945

Battle of Mount Belvedere 1945 Nell’autunno del ’44 il fronte della II guerra mondiale in Italia arrivò sulle montagne emiliane, ove i tedeschi in ritirata, avevano approntato la Linea Verde II (arretramento della Gotica) che gli americani chiamarono Winter Line (linea d’inverno). Quell’inverno fu lungo e duro per tutti i contendenti e soprattutto per le popolazioni modenesi a ridosso del fronte. Fino ad allora gli alleati erano riusciti ad avanzare in Italia,ma non erano ancora stati capaci di scardinare la linea di difesa dei tedeschi attestatesi su questi monti facilmente difendibili.

Gli Stati Uniti fecero arrivare in gran segreto una divisione speciale, la 10thMountain Division,col compito di sfondare una volta per tutte la difesa tedesca. I preparativi furono lunghi e meticolosi. Gli alleati per entrare nella Pianura Padana dovevano prendere il Monte Belvedere, giudicato dallo stesso Kesserling il caposaldo della difesa tedesca nel Nord Italia, e per far questo dovevano prima conquistare i Monti della Riva e in particolare il Pizzo di Campiano che grazie alla sua conformazione rappresentava un vero baluardo.

Gli strateghi tedeschi si aspettavano un attacco frontale, mentre gli americani non ritenevano utile sfondare frontalmente la linea difensiva e programmarono la risalita fin sulla cresta dei monti e di conquistarli uno ad uno per arrivare a Bologna; per attuare questo piano iniziarono dalle ripide pareti della Riva Ridge e il compito toccò ai corpi speciali degli alpini americani.La notte del 18 febbraio 1945 alleore 24.00 le compagnie A, B, C e D

dell’85 reggimento della 10thMountain Division, aiutati dal fattore sorpresa salirono lungo i ripidi sentieri che avevano scoperto e attrezzato grazie alla guida dei partigiani e della popolazione civile e diedero contemporaneamente l’assalto ai monti Mancinello,Serrasiccia, Cappelbuso e Pizzo di Campiano. Il crinale fu subito conquistato, ma i tedeschi si attestarono poco più in basso. Iniziò una battaglia che durò quattro giorni. La mattina del 20 febbraio alle ore 04.00 gli alleati attaccarono il Monte Belvedere, il Monte della Torraccia, Monte Castello e Montese.

operazione the riva ridge 1945 color foto
operazione the riva ridge 1945 color foto
operazione-riva ridge anno 1945 color foto
operazione-riva ridge anno 1945 color foto
2-riva ridge anno 1945 color foto
2-riva ridge anno 1945 color foto
feb 1945 - membri della 126 mountain operazione riva ridge in provincia di bologna
feb 1945 – membri della 126 mountain operazione riva ridge in provincia di bologna
localita montese provinca di modena marzo 1945 linea gotica
localita montese provinca di modena marzo 1945 linea gotica
February 1945 F Company moving up on Riva Ridge-color foto
February 1945 F Company moving up on Riva Ridge-color foto

Le battaglie su tutta la linea del fronte proseguirono con incredibile intensità fino ai primi giorni di marzo e in alcune zone fino ad aprile, lasciando sul campo molti morti da entrambe le parti: il tributo per la libertà.Questi luoghi ancora oggi posseggono un fascino particolare: chi percorre il sentiero CAI 401 che dal Lago di Pratignana scende a Trignano camminando sulla Riva Ridge non può fare a meno di notare le numerose buche, le cosiddette“fox-hole” (tana di volpe), ogni tanto poi s’incontrano delle buche di maggiori dimensioni: lì vi erano posizionate le mitragliatrici o i mortai. Anche chi percorre il sentiero CAI 400/4 che dal Monte Belvedere passa da Ronchidos e arriva a Montese non può fare a meno di pensare ai soldati appostati in quelle buche. Su questi monti hanno combattuto giovani americani, brasiliani, partigiani italiani e tedeschi. 

10divisione di montagna guardia cinque prigionieri tedeschi su una collina italiano appennino
10divisione di montagna guardia cinque prigionieri tedeschi su una collina area mt belvedere
22feb45-monte della torraccia soldato mine detector
22feb45-monte della torraccia soldato esamina terreno mine detector
19 febbraio 1945 monte belvedere da vidiciatico
19 febbraio 1945 monte belvedere da vidiciatico
20 febbraio 1945 monte belvedere
20 febbraio 1945 monte belvedere
21 feb 45-operazione riva ridge sergente paul long tram caricato cn materiali di consumo
21 feb 45-operazione riva ridge sergente paul long tram caricato cn materiali di consumo
21-feb-1945-85fanteria di montagna-10th mountain division monte belvedere
21-feb-1945-85 fanteria di montagna-10th mountain division monte belvedere
1945 10th mountain div fili telefonici del monte belvedere provincia di bologna
1945 10th mountain div fili telefonici del monte belvedere provincia di bologna
1945 feb-10 divisione di montagna in un tank su una strada ripida e rocciosa pressi di monte belvedere
1945 feb-10 divisione di montagna in un tank su una strada ripida e rocciosa pressi di monte belvedere
1945 monte belvedere tenente robert aeronautica maggiore edward gaber esercito usa air corps uff pilota liversidge della royal air force capitano badenhorst
1945 monte belvedere tenente robert aeronautica maggiore edward gaber esercito usa air corps uff pilota liversidge della royal air force capitano badenhorst
feb-45 località la corona mt belvedere tank americano distrutto dai tedeschi durante una controffensiva
feb-45 località la corona mt belvedere tank americano distrutto dai tedeschi durante una controffensiva
feb-1945 prigionieri tedeschi monte belvedere un paio di soldati della decima divisione di montagna
feb-1945 prigionieri tedeschi monte belvedere e un paio di soldati della decima divisione di montagna
feb 1945 10mountain division pisolino fanteria uomo in buco con il suo fucile e zaino vicino monte belvedere
feb 1945 10mountain division pisolino fanteria uomo in buco con il suo fucile e zaino vicino monte belvedere
feb 1945 - membri della 126 mountain operazione riva ridge in provincia di bologna
feb 1945 – membri della 126 mountain operazione riva ridge in provincia di bologna
feb 1945 monte belvedere primo giorno attacco sul monte belvedere morti di entrambe le parti rimangono dove erano caduti
feb 1945 monte belvedere primo giorno attacco sul monte belvedere morti di entrambe le parti rimangono dove erano caduti
febbraio 1945 le truppe prima di una battaglia una compagnia del 85 reggimento si muove fuori attraverso una cresta sul monte belvedere
febbraio 1945 le truppe prima di una battaglia una compagnia del 85 reggimento si muove fuori attraverso una cresta sul monte belvedere
febbraio 1945 uomini in jeep 10 divisione di montagna soldati in possesso di una mitragliatrice si avvicina monte belvedere
febbraio 1945 uomini in jeep 10 divisione di montagna soldati in possesso di una mitragliatrice si avvicina monte belvedere
Precedente L’ira di Achille traduzione Successivo TRADUZIONE PATROCLO XVI

Lascia un commento